Kaleidochorus: mille note, quattro voci, una sola armonia

Il progetto prevede l'attivazione di un Laboratorio musicale dedicato agli studenti con disabilità che frequentano l'istituto e ad alcuni utenti con disabilità che frequentano la Coop. CVL di Lumezzane.

Nel laboratorio si sperimenteranno, attraverso la funzione del gioco, varie modalità di espressione creativa, con attività di esplorazione e uso di diversi mezzi espressivi: il corpo, la voce, vari oggetti sonori, strumenti musicali.

Al laboratorio parteciperanno successivamente le classi seconde dell'Indirizzo Professionale Socio-Sanitario, nell'ambito delle ore di compresenza delle discipline di Educazione musicale e Metodologie operative, le quali prepareranno un progetto di animazione musicale adattato al contesto specifico.

A fine percorso, si prevede un saggio nel quale mostrare alla scuola il risultato delle attività messe in atto.

Il progetto è teso principalmente ad annullare gli ostacoli comunicativo-relazionali tra individui e a valorizzare le diversità, nell’ottica della compartecipazione e dell’inclusione dei soggetti con disabilità.

Nell'ambito del progetto potrà essere istituito un Gruppo musicale aperto a tutti gli studenti della scuola, le cui attività (concertazione ed esecuzione di brani strumentali o vocali/strumentali) potranno essere di supporto al laboratorio per l'esibizione finale.

 

Di seguito l'apparizione del Kaleidochorus all'inizio della rappresentazione teatrale "Il seme del Re" nell'anno scolastico 2014-2015.

Alcuni dei nostri progetti